KalliopeCTI

Da KalliopePBX.
Altre lingue:
English • ‎italiano


ATTENZIONE: Il manuale KalliopeCTI 4 versione 4.3.x è disponibile al seguente link.

Introduzione

KalliopeCTI 4 (d’ora in poi denominato semplicemente come KCTI 4) è un’applicazione accessoria del centralino VoIP KalliopePBX V4 che consente di facilitarne la fruizione dei servizi telefonici e l’accesso alle informazioni in esso contenute.

KCTI 4 (nelle versioni “Free”, “Pro” e “Phone”) è disponibile per sistemi operativi Windows e macOS. Con l’acquisto di ogni licenza KCTI 4 Pro e Phone è inclusa una licenza KCTI Mobile per l’utilizzo dell’app mobile KCTI su dispositivi Android.

Il manuale utente dell’app KalliopeCTI mobile è disponibile al seguente link.

Di seguito riassumiamo la lista delle principali funzionalità delle diverse versioni.

-
KCTI 4 Free
KCTI 4 Pro
KCTI 4 Phone
-
Rubrica interni
Rubrica condivisa
CDR
Click-to-call
Notifica chiamate in ingresso
Instant Messaging
Presence CTI
Azioni automatiche
Accesso voicemail
Copy-to-call
Drop-to-call
-
BLF
-
Statistiche code di attesa
2
2
2
Supervisor Panel
2
2
2
Trasferimento senza offerta
-
1
Trasferimento con offerta
-
1
Do Not Disturb
-
1
Registrazione chiamata
-
1
Inoltro incondizionato
-
1
Parcheggio chiamata
-
1
Prelievo chiamata
-
1
Prelievo con invito
-
1
Forking to Mobile
-
1

1Disponibile solo in abbinamento con un telefono Snom o Yealink
2Disponibile solo in abbinamento con il modulo Kalliope Call Center

Download e installazione

KCTI 4 è scaricabile liberamente dall'area download del sito ufficiale di KalliopePBX.

Tramite il Pannello di Configurazione sarà cura dell’utente selezionare quale modalità di utilizzo attivare di volta in volta, previa verifica della disponibilità sul centralino KalliopePBX V4 della relativa licenza. Per questo motivo KCTI 4 Free, Pro e Phone non sono altro che tre modalità applicative dello stesso software.


Nota: L’installazione non prevede l’inserimento di alcun codice di attivazione. L’applicazione verifica in automatico la presenza sul centralino KalliopePBX della corretta licenza di utilizzo a ciascun avvio.


Ad eccezione della modalità applicativa KCTI 4 Free, che non richiede alcuna licenza, KCTI 4 Pro e Phone richiedono l’installazione sul centralino KalliopePBX V4 di una specifica licenza per ciascuna postazione. La licenza per KCTI 4 Phone consente di utilizzare anche la modalità applicativa KCTI 4 Pro. Dal pannello di Configurazione, l’utente ha la possibilità di selezionare la modalità applicativa desiderata.

Per la procedura di configurazione delle licenze KCTI 4 Pro o KCTI 4 Phone sul centralino KalliopePBX V4 si faccia riferimento alla sezione Licenze.

Requisiti di Sistema:

  • Sistema operativo Windows 7 o successivo
  • Scheda audio presente (per la modalità KCTI Phone)
  • 2 GB di RAM
  • 100 MB di spazio per l’installazione

Per installare l’applicazione in ambiente Windows è sufficiente lanciare l’eseguibile e seguire le istruzioni.

Configurazione

Al primo avvio dell’applicazione comparirà un messaggio che segnala la necessità di inserire i parametri di configurazione.

Notifica.png


Successivamente si aprirà automaticamente la schermata di configurazione. Il menu di configurazione è raggruppato per categorie funzionali, ciascuna delle quali dispone di uno o più parametri configurabili.

Schermata di configurazione


Modalità applicativa

In questa sezione è possibile selezionare la modalità con cui si vuole che venga eseguita l’applicazione: KCTI 4 Free, KCTI 4 Pro oppure KCTI 4 Phone. Inoltre è possibile selezionare la lingua (Italiano, Inglese o Spagnolo).

Impostazioni KCTI

I parametri configurabili in questa sezione sono i seguenti:

  • Indirizzo IP KalliopePBX: l’indirizzo IP assegnato al centralino KalliopePBX a cui si desidera connettersi
  • Username KCTI: il nome utente assegnato
  • Password KCTI: la password associata all’utente.

Nota: Username e password corrispondono alle credenziali configurabili sul centralino KalliopePBX V4 nel pannello SistemaGestione degli utenti

Servizi KCTI

I parametri configurabili in questa sezione sono i seguenti:

  • Servizio Copy-to-Call: permette l’abilitazione/disabilitazione del servizio Copy-to-Call. Se abilitato è possibile richiedere l’avvio di una chiamata semplicemente selezionando la stringa contenente il numero e copiandola nella clipboard (ad esempio in ambiente Windows usando la combinazione di tasti CTRL + V). Una volta copiata la stringa l’applicazione provvede in automatico a rimuovere spazi e altri caratteri speciali (# + , : () . /\) e chiede all’utente conferma prima di avviare la chiamata.
  • Importa contatti Microsoft Outlook: se selezionato KCTI sincronizzerà automaticamente all’avvio i contatti Microsoft Outlook. I contatti importati appariranno nella rubrica contrassegnati dall’icona.
  • Avvia minimizzato come icona di sistema: se selezionato fa sì che l’applicazione si avvii minimizzato come icona di sistema.
  • Abilita popup di ricezione chiamata: permette di abilitare o disabilitare il popup di notifica di ricezione chiamata.
  • Metti in pausa su tutte le code al logout
  • Metti in pausa su tutte le code alla risposta di una chiamata di coda
  • Abilita aggiornamenti automatici: scarica automaticamente ad ogni avvio gli aggiornamenti KalliopeCTI 4 disponibili.

Integrazione telefono

In modalità KCTI 4 Pro è possibile pilotare l'apparato telefonico associato, tramite le API native. Questa funzionalità è disponibile, al momento, solo con telefoni Snom e Yealink.

Lista account

In questo riquadro vengono riportati tutti gli account associati all’utente con informazioni su marca, modello, firmware e MAC address dell’account. Sarà cura dell’utente selezionare l’account da associare a KalliopeCTI.

Azioni automatiche

Azioni automatiche

In questo pannello è possibile gestire il comportamento sulle chiamate in ingresso attraverso la configurazione di azioni da innescare al verificarsi dei seguenti eventi:

  • Arrivo di una chiamata (equivalente allo squillo)
  • Risposta ad una chiamata: l’evento si innesca quando la chiamata in ingresso viene risposta
  • Chiusura di una chiamata: l’evento si innesca quando la chiamata viene conclusa (sia dall’utente locale che da quello remoto)

A ciascuno di questi eventi è possibile associare una o più azioni automatiche che possono essere di due tipi:

  • Apertura di un URL personalizzato
  • Esecuzione di un processo esterno

In entrambi casi è possibile inserire nelle azioni i seguenti parametri dinamici:

  • <callername>: se presente in rubrica, questo parametro viene sostituito automaticamente con il nome associato al numero dell’interlocutore
  • <callernum>: questo parametro viene sostituito automaticamente con il nome associato al numero dell’interlocutore
  • <extenNum>: questo parametro viene sostituito automaticamente con numero di interno associato all’utente locale
  • <uid>: questo parametro viene sostituito automaticamente con un id univoco di chiamata

In figura è riportata la schermata di configurazione degli eventi automatici. La tabella posta nella parte superiore del pannello contiene la lista delle azioni configurate, indicando per ciascuna di esse la tipologia di evento (“IN” = chiamata in arrivo, “RIS” = risposta ad una chiamata, “FIN” = chiusura di una chiamata), la tipologia di azione (“EXE” = esecuzione di un processo esterno, “URL” = apertura di un url dinamico) e il dettaglio dell’azione.

Una volta salvata un’azione, è sempre possibile modificarla o eliminarla semplicemente selezionandola nella tabella e cliccando sull’apposito tasto (Modifica azione/Elimina azione). Per ciascuna azione è possibile indicare se deve essere applicata anche nel caso di chiamate tra interni o solo quando l’utente remoto è una utenza esterna e, inoltre, se deve essere applicata anche per le chiamate uscenti.

Impostazioni Softphone

Questo pannello è disponibile solo in modalità KCTI 4 Phone, e permette di modificare i device audio da utilizzare per il microfono (l’ingresso audio), per l’ascolto (l’uscita audio per ascoltare la conversazione) e per le notifiche (l’uscita audio per la suoneria e le altre notifiche).

Manuale Utente

Il manuale utente KalliopeCTI 4 è disponibile in formato pdf al seguente link.